FORTITUDO MOZZECANE CALCIO FEMMINILE

Fortitudo, lontano da
casa sei da urlo

18/01/2018 13:21

La Fortitudo Mozzecane fuori casa non sbaglia. Guardando la stagione in corso, non si può non parlare del percorso delle ragazze in trasferta: lontano dal campo di casa infatti le gialloblù sono una vera macchina da punti.

La vittoria per 1-2 contro il Vittorio Veneto, l’ultima delle sette affermazioni consecutive lontano da Mozzecane, è stata importantissima per la Fortitudo, in quanto ha permesso alla squadra gialloblù di agguantare il terzo posto del girone C, posizione di classifica per cui lottava dall’inizio del campionato. La squadra di mister Simone Bragantini ha quindi confermato uno stato di forma atletica e tecnica più che soddisfacente.

Fino ad ora, su nove partite giocate in trasferta, sono arrivate ben otto vittorie e una sola sconfitta; questo significa che su un totale di 27 punti possibili la Fortitudo ne ha conquistati 24. Il reparto offensivo e quello difensivo hanno dato risposte molto positive, visto che con 32 gol segnati in trasferta l’attacco gialloblù è il migliore del girone C e con solo 8 gol subiti la difesa è la terza migliore del girone, a pari merito con Pordenone e Castelvecchio. Inoltre nessuna squadra del girone ha vinto otto partite esterne.

Era da tempo che in casa Fortitudo non si assisteva a un tabellino di marcia del genere: il rendimento in trasferta nel 2017/18 è il secondo migliore della storia gialloblù nel secondo livello del calcio femminile, ma è il migliore se consideriamo solamente il periodo in cui quest’ultimo si chiama serie B. La migliore annata della Fortitudo, per quanto riguarda le partite giocate in trasferta, è stata la 2011/12 in serie A2, l’anno della promozione in serie A, cosa che lascia ben sperare tutti i tifosi delle ragazze del Mozzecane.

La vittoria di misura contro il Vittorio Veneto, che ha anche rappresentato la settima vittoria in trasferta di fila e il dodicesimo risultato utile consecutivo, non solo ha scatenato l’entusiasmo di tutti gli appassionati della Fortitudo, ma ha evidenziato il bel lavoro svolto finora dalla società e dalla squadra, e ha fatto capire che le gialloblù sono avversarie temibili per tutti, soprattutto al di fuori delle mura amiche.

Riccardo Cannavaro


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA