FORTITUDO MOZZECANE CALCIO FEMMINILE

Martani colpisce e la
Fortitudo vola

22/01/2018 11:25

Fortitudo Mozzecane – Bologna 3-0

Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Bonfante, Welbeck, Signori (22’ st Malvezzi), Caliari, Marconi, Martani (15’ st Bottigliero), Carraro (37’ st Boni), Peretti (30’ st Rotondo), Pecchini, Gelmetti.

A disposizione: Venturini, Salaorni, Malvezzi, Caneo, Bottigliero, Boni, Rotondo.

Allenatore: Bragantini.

Bologna: Lauria, Ternelli (25’ st Becchimanzi), Gargan, La Rocca, Simone, Arcamone, Abouziane, De Vecchis (1’ st Marcanti), Minelli (7’ st Zanetti), Pacella (22’ st Degli Esposti), Schipa.

A disposizione: Bassi, Marcanti, Rondelli, Becchimanzi, Degli Esposti, Casile, Zanetti.

Allenatore: Tavalazzi.

Arbitro: Burlando (Genova).

Assistenti: Marcomini, Valerio (Verona).

Reti: 3’ pt, 26’ pt, 4’ st Martani.


Dopo la gran partita di Vittorio Veneto le gialloblù riconfermano il loro momento di forma anche in casa, vincendo 3-0 contro il Bologna grazie alla prima tripletta in serie B di Alice Martani.

La partita inizia subito a favore delle padrone di casa, che al 3’ trovano il vantaggio grazie a Martani: Peretti prova a sorprendere Lauria con un pallonetto insidioso, il portiere non trattiene e Martani, da vera punta, approfitta dell’errore e spinge in rete la sfera. Dopo il gol le gialloblù spingono per trovare il raddoppio e mettere bene le cose in chiaro; le ospiti non si fanno schiacciare ma non riescono a creare occasioni davvero pericolose. Al 26’ ecco che arriva la doppietta di Martani: l’attaccante dribbla in area e spara di sinistro a fil di palo per il 2-0. La Fortitudo comanda il gioco e si rende pericolosa in più occasioni, la fascia sinistra con l’asse Welbeck – Gelmetti funziona molto bene, a destra le incursioni di Martani spaventano la difesa bolognese.


Il secondo tempo si apre con un tiro a giro di Carraro da fuori area, ma una gran parata di Lauria fa si che non si vada sul 3-0. È solo questione di tre minuti, perché al 4’ Martani, servita da Carraro, infila Lauria e mette a referto la tripletta personale. Al 15’ giocata pregevole di Gelmetti, che se ne va via nello stretto con un dribbling secco e mette in mezzo per Peretti, che calcia sul primo palo al volo: il portiere della formazione ospite, d’istinto, evita il quarto gol. Le padrone di casa nei minuti finali creano meno occasioni, ma gestiscono il gioco non permettendo alle avversarie di violare la porta. La partita si chiude sul 3-0, la Fortitudo prosegue il suo cammino senza incertezze e Martani vola in classifica marcatori.

Riccardo Cannavaro


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA