DOMANI ALLO STADIO OLIVIERI DI VIA SOGARE

Fimauto cerca punti
contro la Res Roma

02/02/2018 10:27

Seconda partita consecutiva allo stadio Olivieri di Via Sogare per il Fimauto Valpolicella che, dopo il ko di venerdì scorso contro l’Atalanta, domani sabato 3 febbraio (inizio ore 14.30), affronta la Res Roma.

Sarà una partita dal doppio valore per Boni e compagne, come sottolinea il mister gialloblu Diego Zuccher: “C’è tanta voglia di giocare questa partita, la prima del girone di ritorno, perché di fatto all’andata è come se non fossimo scesi in campo. Abbiamo perso meritatamente 3-0 ma c’è da dire che, al di la dei meriti della Roma, noi non abbiamo giocato. E’ stata una partita strana, che ancora oggi fatico a decifrare. Sabato, al di la dell’importanza della posta in palio, abbiamo voglia di giocare finalmente ad armi pari contro una formazione che, da cinque anni a questa parte, sta dimostrando di meritare la categoria”.

Prosegue Zuccher: “Purtroppo arriviamo alla sfida con la Roma con l’infermeria un po’ affollata e quindi, probabilmente, dovrò fare delle scelte obbligate ma non sarà un problema perché chi scenderà darà come sempre il massimo”.

“L’aspetto mentale – prosegue Zuccher – sarà molto importante: la sconfitta contro l’Atalanta, al termine di una partita strana, che abbiamo perso meritatamente perché abbiamo agevolato molto l’avversario. Però si poteva anche vincere. Probabilmente il risultato più giusto era il pareggio ma non recriminiamo. La sconfitta ci ha lasciato una grande voglia di riscatto: dovremo essere bravi ad incanalare questa carica nel modo giusto, senza farci prendere dalla frenesia e soprattutto senza perdere la lucidità in caso di difficoltà. E’ inutile sottolineare come sia importante tornare a fare punti”.


“Come giocheremo – prosegue Zuccher – dipende da come arriveremo a sabato. Non mi sono mai lamentato degli infortuni fino ad oggi, ma è innegabile che contro la Roma saremo in emergenza. Detto questo ho un’idea di come ci schiereremo e di come imposteremo la partita anche se è prematuro confermarla”.


al.cr.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA