PIAZZAMENTO DI ASSOLUTO PRESTIGIO

Finali Coppa Italia: 4°
posto per il Dossobuono

05/02/2018 18:10

Termina con il quarto posto l’avventura della Venplast Dossobuono nella Final Eight di Coppa Italia (vinta da Conversano che in finale ha battuto Oderzo con il risultato di 26-23 n.d.), al termine della gara persa contro Salerno con il risultato di 33-24. Viene dunque migliorato il settimo posto della scorsa edizione di Bressanone, ottenendo un piazzamento onorevole che alla vigilia era stato preannunciato come raggiungibile per le ragazze giallorosse. Salerno, nonostante le scorie dell’eliminazione di ieri sera in corpo, ha rispettato il pronostico; la Venplast Dossobuono però ha giocato con onore anche oggi, disputando la propria gara contro un avversario di enorme caratura. La partita. Parte forte Salerno che dopo cinque minuti conduce nel punteggio sul risultato di 4-1. Losco si mette in evidenza poco dopo, portando la Venplast a -1 sul 4-3. Salerno prova un nuovo allungo grazie a Gomez e Trombetta, ma pronta arriva la reazione della Venplast che impatta sul 7-7 a metà del primo tempo. Al terzo tentativo le campane riescono a scavare un divario importante, portandosi sull’11-7; la Venplast commette qualche errore di troppo nel finale della prima frazione, con il distacco che si dilata fino al +6 in favore di Salerno, sul 18-12 con cui le due squadre vanno al riposo. Nel secondo tempo Salerno realizza subito due reti, ma la Venplast non tarda a sbloccarsi per il 20-13. Le squadre viaggiano punto a punto fino a metà del secondo tempo, con la Venplast che non riesce a sfruttare a dovere alcune situazioni di superiorità numerica, a causa delle esclusioni temporanee delle giocatrici avversarie. Al 45′ il tabellone recita 23-16. Salerno martella incessantemente sul risultato, piazzando un break di 4-0 e lasciando poca libertà di iniziativa alla Venplast che incassa il -11. Le giallorosse appaiono più volte in confusione al cospetto delle avversarie e faticano a trovare la via della rete, con il distacco che ad otto minuti dal termine è di dieci reti sul 29-19. Entrambi gli allenatori decidono di dare spazio alle rispettive panchine nel finale di gara, per concedere minuti anche alle ragazze che hanno giocato meno; poco cambia nel punteggio fino alla seconda sirena, con l’ultima rete della gara segnata da Merzi che spiazza Ferrari dai sette metri e fissa il punteggio finale sul 33-24.


Questo il commento finale del presidente Marco Beghini al termine della rassegna: «Chiudiamo questa Coppa Italia con soddisfazione, nonostante le ultime due sconfitte contro due squadre che si sono dimostrate superiori a noi. È un quarto posto importante, che rispetta l’obiettivo che ci eravamo preposti alla partenza. Ora archiviamo questa esperienza, ricarichiamo le pile e rituffiamoci nel campionato, visto il tour de force che ci attende a partire da sabato prossimo».


Venplast Dossobuono-Jomi Salerno: 24-33 (p.t.12-18)

Venplast Dossobuono: Moretti, Losco 5, Biondani 4, Dolci, Merzi 1, De Marchi, Rizzardi, Zanette 4, Stefanelli 2, Ampezzan 4, Luchin, Ghilardi 4, Mazzieri, Marchegiani

All. Roberto Escanciano Sanchez

Jomi Salerno: Ferrari, Trombetta 5, Stellato, Dalla Costa 2, Motta, De Somma 1, Coppola 5, Gomez 9, Romeo 2, Prunster, De Santis, Napoletano 3, Fabbo, Lauretti, Matos 3, Landri 3

All. Neven Hrupec


al. cr.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA