FINISCE 72-73

Pazzesca Tezenis, vince
all'ultimo secondo!

07/02/2018 23:36
Vittoria pazzesca della Tezenis che sbanca il PalaBam: Mantova è sconfitta 72-73. Una vittoria arrivata sul filo del rasoio dopo tutta una gara passata a rincorrere. L'ultimo punto del sorpasso è firmato da Udom (a due secondi dalla sirena) ma decisivi sono stati Greene e Poletti nel finale, migliori in campo con 18 e 16 punti (il migliore in assoluto il mantovano Moraschini, scatenato, con 34 punti). Gli uomini di Dalmonte salgono a 26 punti, agganciando Montegranaro al terzo posto (insieme anche ad Udine).

ULTIMO QUARTO. Amato penetra e va a segno. Mantova non riesce a segnare perché la Tezenis non fa passare un pallone. Solo dopo quattro minuti lo scatenato Moraschini realizza il 64-58. Lo stesso giocatore di Mantova risponde ad una tripla di Greene. Amato segna i liberi e poi Candussi mantiene le distanze sul 68-63. Jones, con un gioco da tre punti, porta la Scaligera sul -2 e poi con due liberi Greene annulla i tiri dalla lunetta di Mantova. Poletti mette una tripla pazzesca ad un minuto dalla fine (72-71). Greene ha la palla del sorpasso ma fallisce il contropiede. Mantova trova solo il ferro e poi lo stesso Greene s'inventa un assist pazzesco per Udom che porta la Tezenis in gloria: 72-73 all'ultimo secondo! Una vittoria pazzesca arrivata sul filo del rasoio.

TERZO QUARTO. La Tezenis lascia la testa negli spogliatoi e con un break di 9-0 Mantova vola sul 48-41. Greene e Jones scuotono la Scaligera con due bombe da fuori (in mezzo ci sono altri due punti di Moraschini che in 23 minuti fa 28 punti!) e i gialloblù accorciano 50-47. Poletti risponde a Legion ma poi Vencato fa scappare i virgiliani sul 58-49 con un tiro fuori area. La Tezenis è sterile offensivamente e riesce a segnare solo a cronometro fermo con Poletti (3 su 4) per il 58-52. Mantova mantiene le distanze e Moraschini sigla il 62-55 con un "trentello" in tre quarti.

SECONDO QUARTO. Le squadre difendono forte e il punteggio non cambia più di tanto per alcuni minuti. Mantova prova a scappare ma Totè tiene in corsa la Scaligera con un canestro difficile (31-29). La Tezenis non molla di un centimetro e con i tiri liberi di Poletti impatta il match. Mantova però si scatena con i soliti Moraschini e Candussi, allungando sul 37-31. Anche Palermo segna a cronometro fermo e poi Leo Totè segna 5 punti in fila (con una bomba da fuori) ed è 39-38. Greene pareggia con un tiro libero (l'altro lo sbaglia). Nell'ultima azione Amato segna ed è 39-41 Tezenis.

PRIMO QUARTO. Dalmonte parte con il quintetto formato da Palermo, Greene, Jones, Udom e Poletti. La Scaligera è schiacciata da Mantova e resta a galla grazie ai punti di Greene (9). Il primo quarto finisce 26-20. Candussi e Moraschini hanno fatto male con i tiri dalla distanza.


 
  • Vittorio

    il 08/02/2018 alle 16:40
    Mantova sta a Verona come Bruxelles sta a Changchun, capitale della provincia del Jilin.
     
  • Monica Biroli

    il 08/02/2018 alle 02:45 “Moni”
    grande scaligera avanti tutta. non c'è confronto con i Mantovani ah ah
     
  • Vittorio

    il 08/02/2018 alle 02:19
    Ma almeno l'azione finale non si poteva caricare in serata?
     
  • Andrea

    il 07/02/2018 alle 23:36 “.”
    Ma.chi cazzo lì caga i mantovani!?Ahahah che sfigadi
     
  • Otello

    il 07/02/2018 alle 23:20 “Bravi”
    Semplicemente Bravi, questo è il Totè che gli sportivi Veronesi vogliono vedere in campo... Forza Scaligera
     
  • Max1

    il 07/02/2018 alle 22:59 “Dalmonte Totè”
    Bellissima vittoria..... Diciamo bravi tutti. Azzeccata la mossa di Dalmonte degli ultimi secondi di rimettere in campo Toté, grazie a lui l’ultimo tiro di Mantova da sotto non è entrato..... E finalmente Bravo a Toté che si é mosso bene tutta la partita... Avanti con Bologna!!!
     
  • Roby

    il 07/02/2018 alle 22:51 “Grandi”
    bravi ragazzi!
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA