LA CONFERENZA

Maran ammette la crisi:
"E' un momento delicato"

11/02/2018 19:27

"E' un momento delicato, si sperava in un epilogo diverso. Domani mattina faremo un'analisi attenta per approcciare una settimana delicata. Serve essere lucidi in questo momento, dobbiamo avere ben chiaro il modo di approcciare il prossimo lavoro. Questo momento sta pesando sulla testa dei giocatori, non riusciamo a tradurre la voglia di fare bene in campo". Maran parla così dopo la sconfitta in casa col Genoa.

Ormai il Chievo è in crisi piena: "Dobbiamo cercare di liberarci di questo momento con la partecipazione da parte di tutti. E' vero che abbiamo avuto tante assenze, abbiamo la fortuna di avere un'altra settimana di lavoro per prepararci al meglio".


 
  • Gianluigi Coppo

    il 12/02/2018 alle 21:20 “Ha Ragione Roberto”
    Ha ragione Roberto: un ritiro non breve e la possibilità di lavorare in disparte, sperando che basti, perché come osserva Max è "un momento" che dura dal 27 novwmbew (vittoria, in rimonta, con la Spal)
     
  • Roberto

    il 11/02/2018 alle 22:45 “Qualcosa Non Quadra”
    credo sia necessaria una settimana di ritiro, la dirigenza deve farsi sentire
     
  • Max

    il 11/02/2018 alle 20:13 “Un Momento ?????”
    Maran peggio di Pecchia...Un momento delicato ??? Un momento che dura da 4 mesi 4..2 punti su 30 disponibili !!! Zero gol e zero tiri in porta nelle ultime 10 partite ...impossibile fare peggio !!! L'unica fortuna e' che la Spal non fa punti...si avvicina il derby in serie B... squadra imbarazzante !!!
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA